Regolamento One Tree - "Testiamo il mondo"
Par.1. Condizioni di partecipazione al progetto "Testiamo il mondo"

1. L’Obiettivo del sondaggio nell’ambito del progetto "Testiamo il mondo" di OneTree è quello di raccogliere le informazioni sulle preferenze e comportamenti dei turisti, che contribuiranno al miglioramento del servizio e delle condizioni in alberghi e in altre strutture d’alloggio

2. La condizione dell’assegnazione del Voucher per la partecipazione al progetto "Testiamo il mondo" - One Tree è: a) l'accettazione del presente regolamento, b) la partecipazione al sondaggio disponibile sul sito OneTree, c) rispondere a tutte le domande del questionario del sondaggio, d) fornire l’indirizzo corretto per la consegna del Voucher per l'alloggio gratuito.

3. Nel progetto "Testiamo il mondo" - OneTree possono partecipare solo le persone adulte.

4. Il Partecipante alle indagini, può rifiutare il voucher assegnato. In tal caso, esso verrà assegnato ad un altro partecipante. Il rifiuto del voucher assegnato è definitivo e irreversibile.

5. I dati personali dei Consumatori vengono trattati per fini relativi alla realizzazione di un ordine, per scopi di marketing e per scopi giustificati legalmente dell’Amministratore, cioè del marketing diretto dei prodotti o dei servizi. Al Consumatore spetta il diritto di controllare i propri dati personali e il diritto alla cessazione del trattamento ulteriore per gli scopi di marketing.
Il Consumatore acconsente al trattamento dei dati personali da parte dell'Amministratore per le finalità di cui al punto 1 in conformità alla legge applicabile. Il consumatore da il consenso ad inviare, all'indirizzo e-mail presentato da lui stesso, i contenuti di natura informativa e a carattere di informazioni commerciali provenienti dall'Amministratore o suoi contraenti.

Par.2. Regole della distribuzione dei voucher per l’alloggio gratuito

1. La prenotazione del voucher avviene automaticamente dopo la dichiarazione di partecipare al sondaggio sul sito "Testiamo il mondo" - OneTree. La prenotazione significa, che durante la compilazione del questionario, il voucher con un numero unico non sarà assegnato ad un'altra persona. Ciò garantisce il ricevimento del voucher per l’alloggio gratuito dopo la soddisfazione dei requisiti descritti nel Par. 1 e di altre condizioni previste dal presente Regolamento.

2. Dopo il corretto completamento del modulo d’indirizzo sul sito web "Testiamo il mondo" - OneTree, entro e non oltre 5 giorni dalla data del suo completamento, sarà preparato il voucher individuale per l'alloggio gratuito e inviato al Partecipante al progetto.

3. Il Partecipante si assume la piena responsabilità della correttezza dei dati inseriti nel modulo d’indirizzo. Nel caso dell’inserimento di dati di un’altra persona, il Partecipante è impegnato a ricompensare l’Organizzatore del Progetto dei costi, i quali lo stesso ha dovuto subire per il fatto della produzione del Voucher e dell’invio ad un’altra persona ed inoltre eventuali costi delle pretese di questa persona verso l’Organizzatore.

4. "Testiamo il mondo" - OneTree si riserva il diritto alla libera scelta del fornitore di Voucher per l'alloggio gratuito – dei documenti che autorizzano i titolari a non pagare per pernottaemtni in un determinato gruppo di alberghi e di altre strutture turistiche. Attualmente nel sondaggio "Testiamo il mondo" - OneTree i Voucher per l’alloggio gratuito sono gli assegni alberghieri Eurorest.

Par.3. Le regole per il completamento e l'attuazione degli assegni alberghieri Eurorest negli alberghi

Assegno alberghiero Eurorest

1. L'assegno alberghiero Eurorest è un documento personale che autorizza un massimo di due persone a usufruire di pernottamenti gratuiti o di soggiorni scontati con i pasti nelle Strutture elencate nel Catalogo degli Alberghi.

2. Il numero massimo di pernottamenti gratuiti o giorni di soggiorno scontato con pensione completa, a cui autorizza l’assegno alberghiero Eurorest, è elencato sul modulo di controllo nel campo "Numero di pernottamenti".

3. Gli assegni alberghieri Eurorest possono essere combinati e quindi prolungare il soggiorno.

4. L’assegno alberghiero Eurorest è valido dal momento dell'emissione fino alla data presente nel campo "Scadenza", che non può essere estesa. Il soggiorno nella Struttura dovrebbe terminare entro e non oltre l'ultimo giorno della scadenza dell’assegno alberghiero.

5. Il titolare dell’assegno alberghiero Eurorest, di seguito denominato Consumatore, può utilizzare l’assegno alberghiero solo una volta e solo in una Struttura scelta da te. La struttura è obbligata a mantenere l’assegno alberghiero all’arrivo del Consumatore.

6. Un assegno alberghiero Eurorest è dotato di un ornamento metallico di sicurezza e contiene campi riempiti al computer: N. dell’assegno, data di scadenza, numero di pernottamenti. Il Consumatore riempie i seguenti campi da solo, con una penna, in lettere maiuscole: Nome e cognome, indirizzo di residenza. È inoltre tenuto a firmare un assegno nel campo "Firma del titolare dell’assegno".

7. Un assegno alberghiero Eurorest non è valido, se la sua data di validità è scaduta, è stato danneggiato in modo tale da non confermare la sua credibilità, è stato completato dal Consumatore in modo incoerente con le regole di cui al punto 6 o il Consumatore non lo ha firmato nel campo "Firma del titolare dell’assegno".

8. In caso di perdita o distruzione di un assegno alberghiero Eurorest da parte del Consumatore, non vengono emessi duplicati. Per un assegno alberghiero non utilizzato, il Consumatore non ha diritto al rimborso dell'equivalente monetario o di qualsiasi altro.

Catalogo degli Alberghi

9. Il Catalogo degli Alberghi che contiene un elenco di tutte le Strutture obbligate a servire i Consumatori si trova all'indirizzo Internet https://www.eurorest.net e contiene, tra gli altri, le seguenti informazioni su ciascuna Struttura:

9.1. Periodi in cui la Struttura accetta i Consumatori;

9.2. Numero giornaliero e tipo di pasti serviti dalla Struttura ai Consumatori;

9.3. L'importo delle tariffe applicabili ai Consumatori nella Struttura:

9.3.1. Per le Strutture che offrono pernottamenti gratuiti, queste sono tariffe per il vitto obbligatorie , che sono tariffe giornaliere per una persona adulta e includono pasti dichiarati dalla Struttura insieme a servizi alberghieri standard;

9.3.2. Per le Strutture che offrono un soggiorno scontato con i pasti, queste sono tariffe giornaliere , che sono le tariffe per una persona adulta compreso uno sconto, che includono alloggio, pasti dichiarati dalla Struttura e servizio alberghiero standard.

Diritti e doveri delle Strutture

10. Le strutture sono obbligate ad accettare i Consumatori secondo i termini del presente Regolamento.

11. Le Strutture forniscono ai Consumatori un minimo di 2 pasti al giorno per l'intero periodo di soggiorno.

12. In assenza di posti vacanti alla data proposta dal Consumatore, anche nel periodo di accettazione dei Consumatori dichiarato dalla Struttura, esse hanno il diritto di rifiutare di accettare la prenotazione.

13. Le strutture possono rifiutare di servire il Consumatore o di risolverlo con effetto immediato se il Consumatore non ha rispettato le regole stabilite nel presente Regolamento o ha violato le norme vigenti nella Struttura.

Diritti e doveri del Consumatore

14. Prima di arrivare alla Struttura, il Consumatore è tenuto a contattare direttamente e in modo indipendente la Struttura selezionata, effettuare una prenotazione e confermare la validità delle tariffe applicabili ai Consumatori nella Struttura.

15. Il Consumatore è obbligato a selezionare la data e determinare la durata del soggiorno presso la Struttura, nonché a fornire queste informazioni al personale della Struttura al momento della prenotazione.

16. La condizione per servire il Consumatore dalla Struttura è il pagamento da parte del Consumatore di tasse applicabili alla Struttura durante la permanenza del Consumatore. Le tasse devono essere pagate in anticipo, per un importo pari al numero di notti pianificate per ciascun adulto. Le tariffe sono elencate nell'offerta della Struttura nel Catalogo degli Alberghi.

17. Il consumatore è tenuto ad organizzare, in proprio ed a proprie spese, l'accesso alla Struttura e il ritorno.

18. Consumatore che utilizza servizi a pagamento aggiuntivo offerti dalla Struttura, come ad esempio: impianti sportivi, telefono, letti aggiunti, parcheggio, ecc., è obbligato a pagarli secondo il listino prezzi valido nella Struttura, in termini conformi al regolamento della Struttura o concordati individualmente con essa.

Par.4. Consegna e tasse per un Voucher per pernottamenti gratuiti

1. Un voucher per l'alloggio gratuito viene consegnato al Partecipante al sondaggio per posta all'indirizzo fornito dal Partecipante nel modulo di contatto.

2. L’organizzatore del progetto fa ogni sforzo per garantire l’immediato ricevimento del voucher da parte del Partecipante al sondaggio. A causa del fatto che "Testiamo il mondo" - OneTree fornisce i voucher ai partecipanti del Progetto attraverso gli operatori postali esterni, il tempo di consegna del voucher dipende dalle procedure dell'operatore postale. Il tempo massimo per la consegna dei voucher non dovrebbe superare 30 giorni dalla data della corretta compilazione del modulo d’indirizzo da parte del Partecipante.

3. L'organizzatore si impegna ad assegnare i voucher ai partecipanti a condizione che il questionario di ricerca sia completato correttamente. L'assegnazione di un voucher significa che può essere ritirato da una persona autorizzata a condizione di pagare la tassa di consegna.

4. L'importo della tassa di consegna per il Voucher per l'alloggio gratuito dipende dalla forma di pagamento. La tassa comprende il costo di consegna ed è l'unico importo finale che copre l'emissione e la consegna del Voucher, che è a carico del Partecipante. Il Partecipante al Progetto sceglie in modo indipendente una comoda forma di pagamento della tassa.

5. L'organizzatore del Progetto si riserva il diritto di modificare l'importo della tassa in futuro.

Par.5. Reclami e altri diritti dei Partecipanti alla Ricerca

1. Se la spedizione dall'Organizzatore del Progetto non include il Voucher o il Voucher consegnato al Partecipante è danneggiato o contiene errori, il Partecipante al Progetto è obbligato a restituire il pacco ricevuto all'indirizzo della corrispondenza dell'Organizzatore. I costi di invio del pacco all'Organizzatore del Progetto saranno restituiti al Partecipante.

2. Nel caso di altre riserve del Partecipante al Progetto riferite al ricevimento del voucher, esso può presentare un reclamo scritto, all’indirizzo postale dell’Organizzatore o all’ndirizzo e-mail disponibile sul sito "Testiamo il mondo" - OneTree o tramite il modulo di contatto sul sito web.

3. Il Reclamo del Partecipante al Progetto sarà esaminato entro sette giorni dalla data di ricezione da parte dell'Organizzatore del pacco con il Voucher pubblicizzato o della lettera contenente il reclamo.

4. Se il reclamo viene accettato, l’Organizzatore del Progetto invierà al Partecipante un nuovo Voucher a tutti gli effetti, e se ciò non è possibile, rimborserà al Partecipante l'importo della tassa da lui pagata.

5. Il partecipante che ha compilato il modulo d’indirizzo sul sito web "Testiamo il mondo" - OneTree, entro quattordici giorni dal ricevimento del voucher per l'alloggio gratuito può rinunciare al voucher inviando una dichiarazione scritta all'indirizzo di corrispondenza dell'Organizzatore del progetto. Per mantenere il termine di quattordici giorni è sufficiente presentare la dichiarazione prima della sua scadenza.

6. In caso di dimissioni dal Voucher per l'alloggio gratuito dopo averlo ritirato dal Partecipante al Progetto o dopo aver inviato il Voucher al Partecipante dall'Organizzatore del Progetto, il Partecipante è obbligato a restituire a proprie spese il pacco contenente il Voucher all'indirizzo dell'Organizzatore entro quattordici giorni dalla data di ritiro del pacco con il Voucher. Il costo della restituzione della merce non è rimborsabile.

7. Se il Partecipante al Progetto si dimette dal Voucher per l'alloggio gratuito, nei termini specificati in questo articolo, ha pagato tutto o parte della tassa del Voucher, il denaro sarà restituito a lui immediatamente dopo il ricevimento da parte dell'Organizzatore del Progetto del pacco contenente il voucher inviato dal Partecipante. La scelta della forma in cui il denaro verrà trasferito al Partecipante dipende esclusivamente dall'Organizzatore del Progetto.

Par.6. L'Organizzatore "Testiamo il mondo" - OneTree e la sua responsabilità

1. L’Organizzatore dell’Attività è la TLG Travel Group LLC con sede in 19801 Wilmington, DE, 108 West 13th Street, Stati Uniti.

2. Tutta la corrispondenza di "Testiamo il mondo" - OneTree e dell'Organizzatore del progetto così come i reclami devono essere indirizzati a: Gruppo TLG Travel LLC, PO Box.. No. 2868, 50-458 Wroclaw 52.

3. L’Organizzatore del Progetto non è l’Organizatore del turismo né il mediatore turistico.

4. L’Organizzatore del Progetto non si assume nessuna responsabilità della realizzazione dell’Voucher da parte del Partecipante presso l’albergo o un’altra struttura.

5. L’Organizzatore del Progetto, in nessun modo, è l’intermediario nella prenotazione del soggiorno del Proprietario del voucher nell’albergo o in un’altra struttura da lui scelta.

6. L’Organizzatore del progetto si riserva il diritto di modificare il presente Regolamento. L’attuale Regolamento è sempre disponibile sul sito web "Testiamo il mondo" - OneTree.